• tini in acciaio
    tini in acciaio
    Locali Cantina - Santa Maria Imbaro (CH)
  • Approvvigionamento idrico
    Approvvigionamento idrico
    Tenuta Ponticelli, Santa Maria Imbaro (CH) - Superficie totale 3Ha - Pecorino, Montepulciano, Cabernet Sauvignon
  • Tecnologia e tradizione
    Tecnologia e tradizione
    Locali di vinificazione - Santa Maria Imbaro (CH)
  • Filari
    Filari
    Tenuta Montegranaro, Rocca San Giovanni (CH) - Superficie totale 3Ha - Montepulciano
  • Montepulciano
    Montepulciano
    Tenuta Ponticelli, Santa Maria Imbaro (CH) - Superficie totale 3Ha - Pecorino, Montepulciano, Cabernet Sauvignon
  • Filari
    Filari
    Tenuta Montegranaro, Rocca San Giovanni (CH) - Superficie totale 3Ha - Montepulciano d'Abruzzo
  • Pecorino
    Pecorino
    Tenuta Ponticelli, Santa Maria Imbaro (CH) - Superficie totale 3Ha - Pecorino, Montepulciano, Cabernet Sauvignon
  • Disgelo
    Disgelo
    Tenuta Ponticelli, Santa Maria Imbaro (CH) - Superficie totale 3Ha - Pecorino, Montepulciano, Cabernet Sauvignon
  • Viticci
    Viticci
    Tenuta Defenza, Mozzagrogna (CH) - Superficie totale 4Ha - Montepulciano, Merlot, Cabernet Sauvignon
  • Filari autunnali
    Filari autunnali
    Tenuta Colle Ruzzo, Mozzagrogna - superficie totale 1,7 Ha - Montepulciano
  • Risveglio della coccinella
    Risveglio della coccinella
    Tenuta Colle Ruzzo, Mozzagrogna (CH) - Superficie totale 1,7Ha - Montepulciano
  • Filari invernali
    Filari invernali
    Tenuta Defenza, Mozzagrogna (CH) - Superficie totale 4Ha - Montepulciano, Merlot, Cabernet Sauvignon
  • Ultime foglie
    Ultime foglie
    Tenuta Ponticelli, Santa Maria Imbaro (CH) - Superficie totale 3Ha - Pecorino, Montepulciano, Cabernet Sauvignon
  • Portone in Rovere
    Portone in Rovere
    Locali Cantina - Santa Maria Imbaro (CH) 
  • Grappolo
    Grappolo
    Locali Cantina - Santa Maria Imbaro (CH) - Bottaia
  • La Nostra Storia
  • la Famiglia
  • La Vinarte perché


Un pò della nostra Storia ...

famiglia2

  

La nostra azienda affonda le sue radici nell’immediato dopoguerra, quando la generale voglia di rinascita si insinuò anche nei cuori di nonno Vito e di nonna Sabia, che impiantarono le prime viti, rendendosi gli inconsapevoli iniziatori di una storia che va avanti da quasi settant’anni. Le redini dell’attività intrapresa dai nostri nonni sono state, poi, impugnate dai nostri genitori, papà Filippo e mamma Filomena. Nell’odierna azienda agricola, da loro fondata, hanno profuso impegno e dedizione, apportando, anno dopo anno, notevoli miglioramenti qualitativi, impiantando vigneti e risaltandone le specificità. Questo bagaglio, fatto di esperienze, passione per il proprio lavoro ed educazione al sacrificio, è stato tramandato a noi figli, Vito, Luciano e Domenico, che fin da piccoli ci siamo ritrovati attivamente coinvolti nelle varie attività aziendali.
 Oggi ci occupiamo in prima persona di ogni singola mansione all’interno dell’azienda, facendo leva sia sulla nostra buona preparazione tecnica e scientifica che sull’esperienza quarantennale maturata dai nostri genitori, il cui quotidiano contributo si rivela tuttora indispensabile. Proprio la consapevolezza del prezioso patrimonio che ci siamo ritrovati tra le mani, frutto di duri sacrifici, di braccia instancabili e di valori inattaccabili, unito all’amarezza sorta in noi nel vedere il prodotto agricolo bistrattato da parte di persone esaltate soltanto dal più lucroso concetto di industrializzazione, ci ha spinto a creare l’Azienda Agricola La Vinarte. La nostra sfida è far risaltare il lato più naturale e autentico del nostro lavoro, rendendo il giusto merito al prodotto generosamente offerto dalla terra.


A bit about our history ...

 
Our first vineyard was planted just after the end of the II world war. At that time the desire to rebuild was very high in the heart of everyone including that of our grandparents Vito and Sabia, who planted the first grape vine.
They would probably not have imagined that they were about to initiate a family business that has now lasted seventy years.
Our parents Filippo and Filomena also chose to continue working in the vineyards, officially founding the family farm and improving it year after year.
The love that our parents had for the vineyards was also transmitted to us, their sons, Vito, Luciano and Domenico and since we were young we were involved in the activity of the farm.
Nowadays, we run all the work needed in the vineyards and our expertise is based on high standard scientific and technical background and, of course, the forty years of experience that our parents are still providing us.
.
  

 

Read More

Filippo Di Nunzio e Filomena Finoli - Fondatori.

famiglia3

Sono i pilastri portanti dell'azienda, i quarant'anni di esperienza nel campo si concretizzano nei risultati che anno dopo anno si ottengono in vigna. Infatti, la difficoltà di questo mestiere è proprio nel capire quali siano le esigenze delle viti, durante le diverse annate. Perché ogni annata è unica ed irripetibile.

Luciano Di Nunzio - Responsabile Tecnico Vigneti.

Dottore in Viticoltura, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Ambientali e Produzioni Vegetali, dell'Università Politecnica delle Marche, ha steso un lavoro di tesi volto alla razionalizzazione della gestione di vigneti nell'area Frentana. Ha maturato esperienze lavorative nell'impianto e nella gestione di vigneti in Abruzzo ed altre zone viticole italiane, tra le quali: Campania e Piemonte, apprezzando le diversità tra le varietà: Fiano, Greco, Barbera, Cortese, Dolcetto, Brachetto, Moscato e Nebbiolo. E' alla continua ricerca di fattori che possono migliorare le condizioni di sviluppo della vite, nel rispetto dell'ambiente, avvalendosi di nozioni biologiche fisiche e chimiche, interpretate da una visione pratica acquisita negli svariati anni di attività in campo.

Domenico Di Nunzio - Responsabile Tecnico Cantina.

Dottore in Enologia, ha sostenuto una tesi di laurea volta all'utilizzo di antiossidanti naturali nel vino in modo da ridurre od eliminare i contenuti di solfiti. La sua attività lavorativa spazia tra aziende vinicole nazionali ed internazionali, dall'Abruzzo al Friuli Venezia Giulia e dalla Spagna al Regno Unito, maturando esperienza nella vinificazione di numerose varietà di uve tra le quali: Montepulciano, Trebbiano, Pecorino, Cococciola, Cabernet Sauvignon, Merlot, Pignolo, Refosco, Tocai, Picolit, Verduzzo, Malvasia, Ribolla Gialla, Sauvignon Blanc, Chardonnay, Pinot Blanc, Pinot Gris, Pinot Noir e Pinot Meunier. E' sempre convinto che il suo ruolo sia di semplice supervisione al lavoro che il vino naturalmente svolge, riducendo al minimo gli interventi lungo tutta la filiera produttiva.

Vito Di Nunzio - Responsabile Commerciale.

Ingegnere Gestionale, specializzato in Sistemi Logistici e di Produzione, con diverse esperienze in servizi Commerciali. A lui è affidata la gestione amministrativa e commerciale dell'Azienda. Comunque, quando servono due braccia in più specialmente tra i vigneti, è sempre ben disposto, trovando tra loro il giusto clima per rilassare la mente.

Paola Di Nunzio - l'Artista.

Ha seguito studi in Pittura, presso l'Accademia delle Belle Arti di Urbino. Ha partecipato in più occasioni a diverse mostre, avvalendosi anche dell'esperienza maturata collaborando con aziende a livello internazionale e Maestri d'Arte Contemporanea. É collaboratrice attiva de La Vinarte, curando l'aspetto artistico e grafico. Read More

La Vinarte perché...famiglia4

  Siamo agricoltori e un po’ artigiani. Per noi coltivare viti e fare vino non è un semplice lavoro, ma sopra ogni altra cosa Passione, Fonte di idee sempre nuove e di continue suggestioni. Non vogliamo unicamente produrre vino, ma condividere sensazioni ed emozioni, imprigionando nelle nostre bottiglie ogni percezione favorita dall’unicità di questo nettare.

Il profumo della terra dopo un temporale.

La frescura del tramonto che culla la soddisfazione di una dura ma proficua giornata di lavoro.

Il piacere misto a bonaria pazzia nell’instaurare un dialogo con le proprie viti.

Percepire il dolce ed incessante ritmo che scandisce giorno dopo giorno la loro crescita.

Vedere i piccoli grappoli crescere e colorirsi.

Palpare la succosa dolcezza semplicemente tenendoli sul palmo della mano.

Conoscere il carattere di ogni vigneto, apprezzarne le sfumature di anno in anno.

Vendemmiare e pigiare le uve per ricavarne il nettare.

Prendersi cura di esso amorevolmente, osservando la sua naturale evoluzione.

Racchiudere queste emozioni in una bottiglia e condividerle con gli altri ogni volta che se ne stappa una. 


Tutto questo è La Vinarte.



Why "La Vinarte" ...


For us cultivating vineyards and making wine is not just a job, it is a passion that was born from the education that we received, and is based on hard work tireless arms and unfaltering values.

We don’t want just to make wine, we enjoy using our art as a way to express our values, emotions and history.

La Vinarte chooses to make wine in a manner that always respects tradition, and reflects our natural and authentic love for the work we do.


Read More