Montepulciano D’Abruzzo D.o.c.


“Le uve vengono raccolte tardivamente, garantendo la loro maturazione fenolica. Tale maturazione rende i tannini del vino morbidi ed avvolgenti al palato, senza dover ricorrere a lunghi periodi di affinamento in botti di legno. Di conseguenza l’aroma si conserva fresco e floreale e l’aspetto di un rosso rubino intenso.”

 

DENOMINAZIONE

Motepulciano D’Abruzzo D.O.C.

ZONA DI PRODUZIONE

Loc. Cornice, Mozzagrogna, Chieti

PROFILO DEL TERRENO

Medio impasto a carattere argilloso

ALTITUDINE

150 m s.l.m.

ESPOSIZIONE

Sud – Est

TIPO D’ALLEVAMENTO

Pergola Abruzzese, 1600 ceppi/Ha

ETA’ DEI VIGNETI

Anno di impianto 2003

RESA PER ETTARO

100 – 110 quintali

MODALITA’ DI RACCOLTA

Selezione manuale tra la seconda e quarta decade di ottobre

UVAGGIO

Montepulciano 100%.

VINIFICAZIONE

Diraspatura e pigiatura delle uve. Fermentazione e macerazione con le bucce alla temperatura di 28°C per circa 20 giorni in piccoli tini d’acciaio. Dopo la fermentazione il vino affina in solo in botti d’acciaio per circa 6 mesi. L’affinamento prosegue per almeno altri 3 mesi in bottiglia.

CONSIGLI PER LA DEGUSTAZIONE

Temperatura di servizio ideale:
16-20°C.

Abbinamenti:
compagno ideale di piatti gustosi ed elaborati, non disdegna comunque pietanze sobrie ed essenziali o abbinamenti più sperimentali.

 
 
Terre Di Chieti Pecorino I.g.t.
“La fermentazione in ambiente riduttivo ha permesso l’evoluzione di un bouchet aromatico complesso e fresco. I sentori agrumati si fondono a note di frutti maturi sviluppati nel periodo di affinamento sur lies. Si distingue per una notevole fragranza dal gusto fruttato che avvolge il palato con equilibrio e persistenza. L’aspetto è limpido e di un…
Montepulciano D’Abruzzo D.o.c.
“Le uve vengono raccolte tardivamente, garantendo la loro maturazione fenolica. Tale maturazione rende i tannini del vino morbidi ed avvolgenti al palato, senza dover ricorrere a lunghi periodi di affinamento in botti di legno. Di conseguenza l’aroma si conserva fresco e floreale e l’aspetto di un rosso rubino intenso.”      
Trebbiano D’Abruzzo D.o.c.
“La pressatura delle uve intere permette di conservare tutta la freschezza dell’uva tipica di questo vitigno. I sentori aromatici sono freschi e floreali. Al palato un acidità sostenuta sorregge la freschezza aromatica mantenendosi in equilibrio con alcol e composti fenolici. L’aspetto è limpido e di un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli.”      
Cerasuolo D’Abruzzo D.o.c.
“Tra i vigneti aziendali di montepulciano prediligiamo quello con una più delicata esposizione al sole. Così che il carico zuccherino è contenuto e l’acidità invece più sostenuta. Questo ci regala un vino dal colore ciliegia, con note aromatiche di frutti di bosco e un palato fresco e fine.”      
Terre di Chieti Merlot I.g.t.
“Le uve vengono raccolte in vallata, in quel vigneto che più gode della freschezza del mattino. Questa particolare condizione ci dona delle uve con basso carico antocianico e acidità elevata con gradazione zuccherina contenuta. Tutto questo nel vino si traduce in un colore roseo, profumi floreali tipici del merlot ed una notevole freschezza al palato.”…
Filì – Montepulciano D’Abruzzo D.o.c.
“Un terreno molto ricco di sassi garantisce un elevato drenaggio delle acque piovane ed un conseguente elevato riscaldamento del suolo. Questi aspetti si traducono in una bassa resa per ettaro di uva con una conseguente elevata concentrazione di metaboliti nel mosto. Ne scaturisce un vino dal potenziale alcolico elevato e una carica tannica importante. Il…
Maja – Spumante Metodo Classico – V.S.Q.
“Nella seconda decade di marzo il vino base viene imbottigliato con lieviti e zuccheri per la presa di spuma. La rifermentazione avviene in bottiglia (secondo il metodo classico) in locali a temperatura costante (12/15 °C). Le bottiglie riposano orizzontalmerte in cataste per almeno 12 mesi prima della sboccatura. Al termine dell’affinamento si esegue il remuage…